La perduta gente Visualizza ingrandito

La perduta gente

Nuovo prodotto

Romanzo di
Antonio Esposito

Maggiori dettagli

49 Articoli

16,00 € tasse incl.

Dettagli

Un viaggio nel mondo del crimine organizzato, attraverso le vite i protagonisti più o meno consapevoli di avere una sorte già segnata. Tutti loro hanno una diversa coscienza, una diversa percezione della realtà: un prete, un killer, un pusher, i carabinieri, adolescenti, i capi delle famiglie, uno scrittore, ma sono tutti vittime di un unico grande disegno. Vite diverse e un destino comune. Sullo sfondo una città violenta, una guerra tra clan, una Napoli sfigurata nel volto e nello spirito da soprusi della Camorra e dall’inettitudine della politica, troppo spesso connivente.

Recensioni

Valutazione 
07/04/2020

la perduta gente

Un libro che leggi tutto d'un fiato. Non il classico libro sulla Camorra con risvolti sulla realtà sociale della "perduta gente" di una Napoli devastata dalla violenza e dalla corruzione. Il cambiamento dovrà partire da loro stessi cercando di andare avanti con coraggio ed onestà senza rifugiasi nei facili guadagni offerti dalla malavita.

Valutazione 
15/03/2018

particolare

Un romanzo bello profondo. L'ho letto due volte e mi è sembrato di leggere due libri diversi.

Valutazione 
05/03/2018

da leggere

Un libro che non parla solo di Camorra, anzi, alla fine parla di tutt'altro. Un misto di miseria e drammaticità che mai avevo percepito prima in nessun libro sul genere

Valutazione 
01/03/2018

Riuscirà mai Napoli a cambiare?

Riuscirà mai Napoli a cambiare? A superare un passato e un presente fatti di violenza, corruzione e camorra? Difficile dirlo, ma se lo farà sarà per merito della perduta gente cui è dedicato questo bellissimo libro. Sono loro, gli umili, gli sconfitti, quelli sulle cui spalle grava maggiormente il peso di una città ingiusta e crudele, a rappresentare l'ultima speranza di riscatto. L'autore invita noi napoletani a scuoterci dalla rassegnazione: continuare a vivere facendo il proprio dovere con onestà e coraggio a dispetto della realtà degradata che ci circonda. Perchè questa forse è l'unica rivoluzione possibile.

Scrivi la tua recensione.

Scrivi una recensione

La perduta gente

La perduta gente

Romanzo di
Antonio Esposito