Andrà tutto bene, mamma Visualizza ingrandito

Andrà tutto bene, mamma

9788855353229

Nuovo prodotto

Luisa Bonucci Le Bourgeois

(traduzione di: Alessandra Ripa di Meana e Elisabetta Delogu)

Maggiori dettagli

35 Articoli

17,00 € tasse incl.

Dettagli

SINOSSI: Si comincia sempre con una serie di interrogativi. Riuscirò ad esprimere, a comunicare, a dire tutto? E con quali parole? Quali i silenzi che dovrò rompere? Quali i tabù che dovrò infrangere? E gli altri? Gli altri riusciranno a capire fino in fondo, o almeno in parte? Sarò in grado, se non altro, di farmi ascoltare, pur non riuscendo a svelare il lato più oscuro del mio animo? E, soprattutto, mi faranno bene le parole? Riusciranno ad alleviare il mio dolore, anche se nulla sarà mai più come prima?

Questi gli interrogativi che si pone nel libro l’autrice, nel raccontarci il dramma che vive per la perdita della figlia. Smilla era una bambina di soli tredici anni quando se n’è andata, lasciando un vuoto incolmabile e un dolore lacerante. Eppure, la madre ha trovato la forza di trasformare il lutto in parole, offrendoci, insieme ad una serie di profonde riflessioni, un ritratto autentico e delicato di Smilla, nel fiorire della sua adolescenza.



L'AUTRICE: LUISA BONUCCI LE BOURGEOIS è nata in Danimarca, da madre danese, nel 1969. Ha trascorso tutta l’infanzia e l’adolescenza in Italia, a Perugia, città d’origine del padre. Subito dopo essersi laureata in Scienze politiche, si è trasferita a Parigi, dove ormai vive, con la famiglia, dal 1994. Madre di tre figli, ha lavorato nel settore delle pubbliche relazioni e del fund raising, per poi dedicarsi ad attività di volontariato, in particolare a favore di anziani ospedalizzati

Recensioni

Valutazione 
02/07/2021

Andrà tutto bene, mamma

Lo sfogo di una madre, una sorella. Sembra di ascoltare la tua migliore amica che ti confida il suo segreto più intimo e tu non puoi fare altro che leggere per ascoltare. Smilla é descritta così bene che sembra di averla conosciuta. Un libro profondo, mai patetico.

Valutazione 
10/06/2021

Emozionante, commovente, doloroso. Bellissimo!

Non conosco l'autrice e la sua storia personale. Ma conosco le traduttrici e quindi... Brave, brave perché tradurre significa entrare dentro le frasi, le parole ma soprattutto gli stati d'animo dello scrittore. L'impegno emotivo credo sia stato superiore a qualsiasi parola da voi tradotta... Mamme di ragazze avrete sentito maggiormente il peso di alcune pagine particolarmente toccanti.
È un libro sul NON LASCIARSI ANDARE, nonostante tutto!

Valutazione 
31/05/2021

Indimenticabile

Luisa Bonucci Le Borgeois
"Andrà tutto bene mamma"

"Andrà tutto bene mamma". No. Non andrà per niente bene perché Smilla non c'è più. Se ne è andata a soli 13 anni così, senza avvisare, come un tuono che, improvvisamente, squarcia un cielo estivo lasciando un frastuono inspiegabile. E non andrà bene perché questo non è un romanzo, non c'è niente di inventato. Il dolore lacerante di una mamma che trova la forza di trasformare il suo tormento in parole incise sulla carta. Luisa Bonucci ci dona così l'immagine della sua Smilla che, con la sua delicatezza di adolescente in piena fioritura, si accoccola vicino al lettore facendo percepire la sua presenza.
Nonostante la profonda tristezza e drammaticità di cui è intriso il racconto, la sensazione che mi ha accompagnata al termine della lettura è di una bellezza incredibile. La bellezza di un amore assoluto, universale, destinato a vivere in eterno, la sensazione di un sorriso immenso che aleggia nell'aria, la sensazione di sentire un bisbiglio ... sì, andrà tutto bene.

I libri mi emozionano. Sempre. Questo però lo ha fatto in modo particolare. Non ho avuto la fortuna di conoscere Smilla ma conoscevo la sua storia già prima di leggerla. Ho vissuto da vicino la nascita di questo libro, la sua splendida traduzione dal francese ad opera della mia carissima amica Elisabetta Delogu e di Alessandra Ripa Di Meana. A loro va il mio grazie per avermi fatto conoscere Smilla. E all'autrice il mio abbraccio più forte, quello di una mamma.

Scrivi la tua recensione.

Scrivi una recensione

Andrà tutto bene, mamma

Andrà tutto bene, mamma

Luisa Bonucci Le Bourgeois

(traduzione di: Alessandra Ripa di Meana e Elisabetta Delogu)