Le catene invisibili Visualizza ingrandito

Le catene invisibili

97888553352604

Nuovo prodotto

Libro di Marco Patruno

COLLANA SCHEGGE

Maggiori dettagli

41 Articoli

16,00 € tasse incl.

Dettagli

A diciannove anni Johnny trova il coraggio di confrontarsi con l’uomo che tormenta i suoi pensieri, un detenuto del carcere di Torino al termine di una lunga pena per omicidio. Attraverso una serie di colloqui immersi nella realtà grigia e surreale del penitenziario, il ragazzo abbandonerà una volta per tutte il mondo confortevole della propria infanzia per fare luce sul passato dello sconosciuto, attraverso un viaggio doloroso di confessioni e sorprese che cambierà per sempre le vite di entrambi.

LAUTORE: Marco Patruno nasce a Torino nel 1984. Informatico di professione, da sempre è appassionato di letteratura e musica. Nel tempo libero si interessa di biologia, neuroscienza, psicologia e filosofia, dando sfogo alla sua innata curiosità scientifica. Per non trascurare la forma fisica e stare a contatto con la natura, pratica il jogging e l'orticoltura. Nel 2019 ha pubblicato “Notte in fiamme”, racconto presente nella raccolta “Antologia Elogio alla follia”, Edizioni DivinaFollia.

Recensioni

Valutazione 
03/05/2021

Le catene invisibili

"Il tempo perduto non si può ricomprare. Il suo prezzo è incommensurabile."

Parto da questa piccola, ma grande affermazione dell'autore per riflettere su due elementi fondamentali della nostra vita: l'amore e la morte. Entrambi sono legati dal fattore tempo. Viviamo e amiamo in virtù del tempo, di quel poco tempo che abbiamo a disposizione, nel quale cerchiamo in ogni modo di riconoscerci, di ascoltarci e perchè no, anche di riscattarci qualora lo stesso tempo ci avesse privati di qualcosa di importante, come in questo caso è successo a Johnny, protagonista principale del romanzo "Le catene invisibili", edito Bertoni Editore, per l'esser stato privato del suo passato e in qualche modo della sua identità. Inizia così un viaggio introspettivo che lo porta a voler prendere per mano la sua vita e a condurla là dove tutto ha avuto inizio, di fronte alla verità e alla vera accettazione di un tempo trascorso, nonché di se stesso. È una rincorsa alla forza e al coraggio di non perdere una seconda possibilità. Ho accolto questo romanzo a braccia aperte, intrufolandomi nella vita dei personaggi, avvertendo a pelle le loro sensazioni trasformandole in mie emozioni. Una lettura piacevole e penetrante, come del resto lo sono i temi trattati in esso. L'autore Marco Patruno è riuscito a condurmi in un'altra dimensione, facendomi perdere del tutto la cognizione del tempo. Mi sono sentita partecipe della vita di Johnny come se fosse lui stesso parte della mia. Credo che questo sia fondamentale per uno scrittore, trasportare con enfasi il lettore sulle sue corde. C'è un aspetto della nostra personalità che spesso ignoriamo, ma che in men che non si dica può trasformare il nostro modo di pensare, di essere e di vivere. Psicologicamente parlando, siamo fragili e spesso scambiamo questa fragilità per debolezza ed è qui che ci si deve mettere in gioco riscattando quell'io da tempo assopito, proprio come ha fatto il nostro Johnny.
Consiglio vivamente la lettura di questo libro perché riflessiva e sotto alcuni aspetti formativa, nonché fluida grazie ad un lessico scorrevole e facilmente comprensibile. Ben strutturato si presta bene anche a lettori principianti.
Quindi se non lo avete ancora fatto, non esitate a leggere "Le catene invisibili" perchè il viaggio inizia nella mente e termina dove sosta il cuore. In questo caso il mio si è fermato qui e da qui è ripartito. Un grazie all'autore per avermi dato l'opportunità di occupare un posto in prima fila sul treno delle sue parole.

Germana De Padova

Scrivi la tua recensione.

Scrivi una recensione

Le catene invisibili

Le catene invisibili

Libro di Marco Patruno

COLLANA SCHEGGE