Nuovo Ofelia Visualizza ingrandito

Ofelia

9788855352093

Nuovo prodotto

Libro di Francesca Sartori

Maggiori dettagli

38 Articoli

16,00 € tasse incl.

Dettagli

È il 1967. Antonio Moro ha svolto per anni la professione di pittore, ma ora è ricoverato presso l’Ospedale psichiatrico di Venezia con la diagnosi di schizofrenia. La dottoressa Elisabetta Rossetti, attratta dalla sua storia, si siede ogni giorno accanto a lui e ascolta i suoi racconti. Per conoscere le ragioni che lo hanno condotto alla pazzia, è necessario tornare indietro di qualche anno. Anni Sessanta. Antonio è soprannominato “il pittore pazzo di Venezia”. La gente lo teme, perché a causa del tragico annegamento di sua sorella, è costantemente ossessionato dall’immagine di una donna che affoga. È, quindi, alla disperata ricerca di una modella per realizzare il suo quadro: Ofelia. È il 1964. La sua vita sembra irrimediabilmente giunta sull’orlo di un abisso, fino al giorno dell’incontro con una bella ragazza veneziana: Agnese Cozzi. La giovane non è spaventata dai suoi comportamenti e si avvicina a lui senza paura. I due iniziano una relazione, ma presto la loro storia si trasforma in un amore malato, in cui non è più possibile distinguere il confine fra bene e male, arte e pazzia, amore e ossessione… vita e morte. Ofelia smette di essere un personaggio teatrale e diventa un incubo reale, che sconvolge completamente la vita dei protagonisti e di chi li circonda.

Recensioni

Scrivi una recensione

Ofelia

Ofelia

Libro di Francesca Sartori