Nuovo Tempo al Tempo Visualizza ingrandito

Tempo al Tempo

Nuovo prodotto

di Bruno Mohorovich

Raccolta di poesie in cui l'autore decide di confrontarsi con i fantasmi del suo passato, raccontandosi e svelandosi senza falsi pudori.

Maggiori dettagli

50 Articoli

16,00 € tasse incl.

Dettagli

Giunto al suo secondo libro di poesie, l'autore, con il suo "Tempo al tempo", Bertoni Editore, decide di confrontarsi con i fantasmi del suo passato, raccontandosi e svelandosi senza falsi pudori. Il momento di affrontare un passato scomodo è alfine arrivato. La ritrovata serenità dell'animo e la certezza di una lotta - che lo ha visto spesso soccombere - che lo ha visto (ri)sorgere dall'amara terra, consentono a Bruno Mohorovich di guardare e guardarsi, affidando ai versi la rivelazione del suo sentire.
"Non è facile entrare nel cuore di un uomo. Addirittura, secondo Hermann Hesse, è praticamente impossibile anche attraverso la più forbita analisi psicologica, tuttavia l’idea di comprendere appieno le urgenze di colui che mostra se stesso con lo scrivere, non risulta né sconveniente né inopportuna.[....] le elegie di Bruno, non solo sono attimi dedicati alla ricerca di una nuova vita, ma momenti della vita stessa. Di quell’esistenza che a volte chiama a prove impreviste, coriacee e grevi di cui non rendiamo ragione e che sembrano segnare un destino sordo ed irremovibile. Ma non sempre è così. L’esito finale nasce da chi lotta e da quanto si è disposti a dare per avere. E Bruno dimostra, a tutto titolo, di non essere un perdente." (dalla prefazione di Guido Buffoni)

Recensioni

Valutazione 
30/04/2018

il fluire dei versi di Bruno Mohorovich

L’impressione che ho avuto è stata di sfogliare un romanzo invece che una raccolta singole poesie. La sensazione è data da due fattori. Il primo è puramente stilistico: nessuna poesia ha un titolo; tutti gli scritti, inoltre, sono editati con una grafica particolare che “sbilancia” la vista verso la fine del verso. Per quanto riguarda i contenuti (secondo fattore), il filo conduttore della silloge è il trascorrere del tempo; spesso la protagonista dei componimenti è una persona in bilico fra le situazioni ed i sentimenti, fra le paure e le gioie. A livello stilistico l’Autore “dipinge” le parole abbinando sistematicamente i sostantivi agli aggettivi: in questo modo il Lettore attento coglie la stessa immagine vissuta da chi la ha descritta («Ho dentro il cuore l’inverno/gelate foglie sparse/ricoprono l’anima»).

Scrivi la tua recensione

Scrivi una recensione

Tempo al Tempo

Tempo al Tempo

di Bruno Mohorovich

Raccolta di poesie in cui l'autore decide di confrontarsi con i fantasmi del suo passato, raccontandosi e svelandosi senza falsi pudori.