DI MAGICI FLAUTI Visualizza ingrandito

DI MAGICI FLAUTI

Nuovo prodotto

di Andrea Ceccomori
Musicista, flautista di fama internazionale che nel libro parla, in modo liberamente filosofico, autobiografico e visionario della magia della musica, interpretata attraverso il simbolo del flauto, potenzialmente strumento dal potere incantatorio.

Maggiori dettagli

100 Articoli

15,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

Peso 0,1

Dettagli

Avverto il lettore che si prepari ad argomenti tragici e complessi, ma anche gai e felici, come è da sempre nella musica. Il libro parla, in modo liberamente filosofico, autobiografico e visionario della magia della musica, interpretata attraverso il simbolo del flauto, potenzialmente strumento dal potere incantatorio. Traendo linfa dalla sua origine primordiale, il flauto è in grado di evocare mondo e modi espressivi del panorama attuale, indicando nel contempo nuove vie di sviluppo creativo per la musica. Il lettore perdonerà le frequenti incongruenze di argomenti, mescolati, abbozzati o anche toccati di sfuggita, le parole usate in contesti diversi o troppo facilmente prese in prestito, ma il senso di tutto ciò è lo scorrere di una realtà che ho vissuto di persona e che in questo testo trova la sua dimora. Tratterò argomenti di psico-acustica, composizione, organologia, storia della musica, esoterismo, filosofia e psicologia, magia, attualità, storia personale e tanto altro, adattando il tutto alla pressante esigenza interiore di esprimermi liberamente in uno stile che a volte è discorsivo, a volte narrativo, saggistico, utile anche a giovani flautisti e musicisti. “Assistiamo oggi alla possibilità di un grande risveglio per l’uomo, unico nella storia. Anche la musica vi è protagonista”. Contenuto nel “Il Manifesto per un’artista illuminato e ispirato”.

Recensioni

Scrivi una recensione

DI MAGICI FLAUTI

DI MAGICI FLAUTI

di Andrea Ceccomori
Musicista, flautista di fama internazionale che nel libro parla, in modo liberamente filosofico, autobiografico e visionario della magia della musica, interpretata attraverso il simbolo del flauto, potenzialmente strumento dal potere incantatorio.